Pelješac

Pelješac è la più grande penisola della Dalmazia, situata a sud, ad una cinquantina di chilometri da Dubrovnik. L’unica penisola più grande è l’Istria.
È divisa in quattro municipi: Ston, Janjina, Trpanj e Orebić.
Il posto Ston è conosciuto per le sue mura cittadine medievali, le più lunghe al mondo dopo la muraglia cinese e la più antica salina europea.
Trpanj è un paese dalla lunga e ricca storia, l’ho adorna il castello tardo antico Gradine, numerose chiese, piccole cappelle e monumenti.
Il luogo più abitato a Pelješac è Orebić, paese dei capitani marittimi.

La penisola di Pelješac vanta una natura intatta, le bellissime spiagge di ghiaia e sabbia, un mare pulito e numerosi uliveti e vigneti.
È interessante anche per il gran numero di sentieri pedonali e da montagna tra cui senz’altro il più interessante è la vetta di San Ilija, alto 961 metri che offre un’indimenticabile vista sulle isole di Korčula, Lastovo e Mljet.
Per gli appassionati delle vacanze attive una destinazione interessante è Viganj, adatto per il windsurf grazie al forte vento maestrale.